Report investimenti Giugno 2020

Report investimenti Giugno 2020

Continua la serie dei report mensili dei miei investimenti con il report investimenti Giugno 2020. Se ti sei persa/o i precedenti li trovi tutti qui.

La ripresa dei mercati

Per quanto riguarda il mercato americano, il mese di Giugno è stato caratterizzato da una sostanziale lateralità. L’area di supporto psicologico dei 3000$ sta funzionando benché non si possono non confermare le preoccupazioni già espresse con il report di Maggio. Infatti a volatilità resta alta, l’indice VIX è sui 28$ al momento della scrittura di questo articolo.
L’andamento dell’epidemia negli USA è ancora ben lontana dal vedere la fine, complice la gestione sciagurata dell’amministrazione Trump.
Le aziende sono mediamente supervalutate, cioè il prezzo delle azioni è troppo alto rispetto ai fatturati pesantemente colpiti dal lockdown.
I timori di un nuovo storno non quindi ancora attuali.
Nel mercato p2p sono ripresi i pagamenti e nuovamente nei miei vari account hanno ricomiciato ad apparire interessi.

Asset sui quali sono attualmente esposto.

Report investimenti Giugno 2020. Anche questo mese mi sono portato a casa un buon profitto dovuto a dividenti, prese di profitto dovute alla chiusura di alcune posizioni e apertura di nuove e interessi da p2p lending.
Restano posizioni di hedging su beni rifugio.

Come dicevo Giugno si è chiuso con un discreto profitto. Come sempre il widget presente nella colonna a destra del sito rappresenta l’andamento su base annua.

Sarò felice di rispondere a qualsiasi domanda sia nei commenti che attraverso il form.

Prenota subito una coach personalizzata per analizzare insieme i tuoi obiettivi e capire come raggiungerli!

Iscriviti alla newsletter!Non perderti nessun aggiornamento importante

Ti invierò una newsletter al mese con l'anteprima del mio report di investimenti e gli ultimi articoli pubblicati con i miei spunti per investire in modo intelligente.

Non condividerò mai la tua e-mail con nessuno e potrai cancellarti in qualsiasi momento,

admin

admin

Una volta raggiunta la tranquillità che ho rincorso per tutta la vita, con un buon stipendio e un ruolo da middle manager mi sono accorto che non sopportavo più di passare la maggior parte del mio tempo a fare un lavoro che non mi piaceva. Ho quindi deciso di diventare un investitore e mi sono posto l'obiettivo del pensionamento anticipato. Seguimi se vuoi condividere il mio percorso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *