Vivere di rendita col P2P lending.

Vivere di rendita col P2P lending.

Ho trovato diversi blog, sullo stile di questo, che parlano per l’appunto del loro percorso verso la libertà finanziaria e l’early retirement basato, nel loro caso, interamente su investimenti sul vivere di rendita col P2P lending.
Su questi blog vengono mostrati guadagni mensili di diverse migliaia di euro/dollari, che sono quindi più che sufficienti per vivere una vita tranquilla senza lavorare.

Innanzitutto vorrei confermare tramite la mia esperienza personale che questi guadagni sono assolutamente reali o comunque realistici. Tramite questo genere di nvestimenti è comune ottenere guadagni di due cifre percentuali, anche magari del 18-20%.

Facciamo due conti

E’ facile quindi calcolare che per ottenere una rendita mensile di 2000€ ad esempio è sufficiente investirne “solo” 120.000€. Da qui sembrerebbe semplice vivere di rendita col P2P lending.
Tra l’altro queste piattaforme sono ottime per mettere in pratica il meccanismo dell’interesse composto, del quale ho parlato in questo articolo. Infatti è possibile impostare una certa cifra per ogni singolo investimento offerto dalla piattaforma, ad esempio 100€, attraverso un sistema automatico spesso chiamato auto-invest.
Gli interessi maturati mensilmente per ogni investimento al quale si ha aderito, finiscono nel proprio conto e automaticamente reinvestivi tramite l’autoinvest. Ciò interpreta magnificamente il meccanismo dell’interesse composto.

Il grafico che segue è preso dal mio conto su una di queste piattaforme e mostra chiaramente l’effetto esponenziale innescato dall’interesse composto.

Vivere di rendita col P2P lending
Grafico profitto.

Fin qui sono tutte rose e fiori e il P2P lending sembrerebbe essere il paradiso di ogni aspirante alla libertà finanziaria e alla ricchezza facile.

Ma a quale rischio?

Il problema sta nel fatto che come il tasso interesse elevato lascia ben intendere, la rischiosità associata a questi investimenti è molto alta. I recenti scam che hanno interessato le piattaforme Kuetzal e Envestio la dicono lunga.
Basare i propri investimenti esclusivamente su questo genere di asset è un grosso errore. A dimostrazione di questo se ancora non lo avete fatto vi consiglio di leggere questo articolo su Kuetzal.
A distanza di circa un mese anche la piattaforma Envestio sta riscontrando diversi problemi, tra i quali anche un attacco hacker che ha reso indisponibile il sito internet.
Chi ha tutto il suo portafoglio investito su queste piattaforme non sta dormendo sonni tranquilli . Questa sensazione non è quella che dobbiamo costruire in questo percorso.

Il modo più sicuro di raddoppiare il tuo denaro è di piegarlo in due e metterlo nella tua tasca. Kin Hubbard

admin

Una volta raggiunta la tranquillità che ho rincorso per tutta la vita, con un buon stipendio e un ruolo da middle manager mi sono accorto che passare i miei giorni davanti ad un monitor non mi rendeva felice. Seguimi se vuoi condividere il mio percorso.

2 pensieri su “Vivere di rendita col P2P lending.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *